La Disfida dei Trombonieri

La Disfida dei Trombonieri è la rievocazione folcloristica dei fatti avvenuti nel 1640 durante la Battaglia di Sarno, quando un gruppo di cittadini cavensi accorse in aiuto del Re Ferdinando d’Aragona, noto come Ferrante I, sotto attacco degli Angioini a Sarno. I cavensi, discendendo dal monte giunsero in località Foce di Sarno e costrinsero gli Angioini a battere in ritirata, aprendo la strada a Re Ferrante per la fuga verso Napoli.

 

Ogni anno i gruppi di Trombonieri appartenenti a li quattro Distretti si sfidano a colpi di pistone in una gara di sparo e coreografie, in presenza di una giuria che, a seguito della valutazione di diversi parametri, assegnerà al Casale vincente la prestigiosa Pergamena Bianca.

 

L’Associazione Storico-Culturale Trombonieri “Borgo Scacciaventi-Croce” annovera tre vittorie: 1987 – 1989 – 2013

 

La Pergamena in Bianco

Grato ai coraggiosi cavensi per l’aiuto ricevuto e la fedeltà dimostrata il sovrano omaggiò la Città de la Cava con un dono inestimabile: una pergamena in bianco, con apposta in calce la firma del Re, sulla quale i cavensi avrebbero dovuto vergare tutto quanto desiderassero. La leggenda vuole che la pergamena sia rimasta intatta, come segno dell’onore e dell’umiltà del popolo cavese.

La Disfida dei Trombonieri
La leggendaria “Pergamena in Bianco”, firmata da Re Ferrante I d’Aragona e donata ai cavensi come segno di gratitudine.

 

Guarda le foto delle precedenti edizioni de

La Disfida dei Trombonieri

 

 

* La Disfida dei Trombonieri 2018 si terrà il 1 luglio *