L’Associazione

L’Associazione

Borgo Scacciaventi-Croce

L’Associazione Storico-Culturale Trombonieri “Borgo Scacciaventi-Croce” da 40 anni studia, preserva e tramanda le tradizioni e il patrimonio storico locale della città di Cava de’ Tirreni (Salerno).

Fondata nel 1978 come Associazione Trombonieri per volontà di Antonio Medolla, suo figlio Luigi, l’amico Gennaro Falcone e un gruppo di persone innamorate della storia e del folclore locale, nel 1980 il Gruppo  accoglie tra le sue fila il Casale Croce e prende la definitiva denominazione di “Borgo Scacciaventi-Croce”.

Il nuovo nome comprende i riferimenti territoriali al secolare borgo porticato cavense, detto appunto Borgo Scacciaventi, anticamente teatro di floride attività artigiane e commerciali, e la suggestiva e lussureggiante zona collinare di Croce, che si affaccia sulla valle metelliana e sul Golfo di Salerno regalando panorami che nel passato hanno sedotto rinomati artisti e viaggiatori.

Ben presto la passione dei soci per la cultura locale e le vivaci tradizioni trasforma la semplice Associazione Trombonieri in Associazione Storico-Culturale, impegnata a riscoprire e tramandare le usanze e i costumi locali, come il maneggio del pistone, riproduzione di un’arma ad avancarica che secondo tradizione fu usata dai cittadini cavensi più volte nel corso della storia.

 

 

L'Associazione
Eolo, Dio del vento, simbolo del Gruppo Trombonieri Borgo Scacciaventi-Croce

Seguici su Facebook!